SILVIA & GABRIELE

Wedding planner Tuscany Firenze è una delle parole chiavi più utilizzate dalle coppie straniere per la ricerca di un professionista dei matrimoni in Toscana, nello specifico, di una “destination wedding planner”!

E le coppie italiane? La cercano? Come e cosa cercano? Soprattutto esiste una vera differenza fra matrimoni per stranieri e per italiani?

Ebbene sì perchè sono gli sposi a dettare il tema, la palette colori, lo svolgimento dell’evento. Il tutto ottimizzato grazie all’aiuto di un professionista del settore. Le differenze maggiori sono dovute a questioni culturali tipo il numero di best men e damigelle, il first look col padre, gli speeches durante la cena, il primo ballo, giochi o attività durante l’aperitivo.

E ancora il Guestbook, le Welcome bags, gli Hangover kits che di solito non appartengono alle coppie italiane, trattandosi per lo più, i loro, di matrimoni locali.

In entrambi i casi la così detta Wedding planner Tuscany Firenze ha il compito di organizzare la pianificazione fino al giorno del matrimonio incluso il coordinamento, consigliare la coppia sulla base di un’esperienza impagabile che non soltanto può risparmiare loro tempo (denaro) e fatiche, ma soprattutto delusioni.

“Le realizzazioni nella vita di un uomo sono l’effetto cumulativo della sua attenzione ai dettagli.”

E’ vero che online si trova tutto il possibile ma orientarsi, evitare improvvisazioni che ostacolino la logistica dell’evento è fondamentale. Rimanere nei tempi è uno dei compiti primari della Wedding planner perchè si tende a sottovalutare sempre il rispetto dei tempi che serve a evitare costi extra da parte dei fornitori, eventuali reclami per il protrarsi della festa, etc. Il giorno del matrimonio non vorrete preoccuparvi nè dell’orologio nè di eventuali immancabili imprevisti.

Anche quando è tutto organizzato nel dettaglio e professionalmente, possono capitare sempre degli imprevisti legati alla variabilità delle situazioni, delle diverse figure coinvolte e del numero degli invitati, solo per fare degli esempi. Se poi l’evento prevede una logistica più complicata e soprattutto dislocata fra Chiesa e location del ricevimento è essenziale avere qualcuno che abbia a cura il trasferimento degli ospiti, al di là della compagnia dei transfer che conta su un coordinatore in loco per poter gestire partenze, ritardi, etc.

Gli stessi fornitori preferiscono lavorare con una wedding planner fin dall’inizio che li aiuti a filtrare le richieste delle coppie che si sposano sempre come se fosse la prima volta, anche nel caso di coppie più adulte che vengono da precedenti matrimoni.

Contattatemi per una videochiamata e ricevere un preventivo personalizzato!

Partners Sara Lorenzoni photography, Stiatti Fiori, Wedding Music & Lights.