La vostra wedding planner in Toscana

La vostra wedding planner in Toscana ha stile e charme, almeno a giudicare da quello che dicono le coppie straniere di me, dato che nasco come destination wedding planner a Firenze. Ciò che mi contraddistingue di più sono la mia passione da sempre per questo argomento (matrimoni e affini significa romanticismo, coppie di ispirazione, cerimonie simboliche, welcome dinner, brunch del giorno dopo, eventi e ancora eventi) e la mia audace professionalità.

Sì, audace perchè mi permetto di dire a vantaggio di tutti dato che dai fornitori mi sono sentita spesso ripetere che con me lavorano molto più volentieri ed è sempre un piacere constatare il frutto delle nostre collaborazioni. A tutto vantaggio degli sposi che godranno di un clima più sereno e di una pianificazione più facile e redditizia.

Devo molto alla mia famiglia per questa passione e questa mia prerogativa grazie proprio alla serietà e al senso del rispetto che mi hanno trasmesso, insieme al principio di meritocrazia che ha contraddistinto le mie varie esperienze. Negli Stati Uniti questa professione comprende intrinsecamente questo concetto che io considero un vero e proprio valore. In Italia è più difficile farne comprendere il ruolo e i doveri.

Comunque, se siete finiti su questa pagina siete sicuramente una coppia che fa al caso mio. Per la vostra curiosità, il bisogno di informazione e l’umiltà con la quale avete riconosciuto l’importanza di affidarvi a una professionista per l’organizzazione del vostro matrimonio.

In qualità di vostra wedding planner in Toscana mi prenderò cura di tutti quegli aspetti di cui siete a malapena consapevoli all’inizio della pianificazione – nel senso che sono destinati a venire fuori sempre quando è già troppo tardi, se siete autogestiti. Per mancanza di esperienze e competenze.

Non valgono i matrimoni a cui avete partecipato come ospiti o il vostro primo matrimonio se siete già alle vostre seconde nozze.

Ogni matrimonio e ogni coppia sono qualcosa di unico. Organizzare un matrimonio in proprio può significare dunque gestire male certi aspetti, talvolta dimenticarsene e di conseguenza spendere più di quanto necessario in termini di soldi e di tempo. Per non parlare dello stress che vi siete procurati e della scarsa o nulla soddisfazione. Vostra e dei vostri ospiti.

Per citare alcuni di questi aspetti: da una perfetta timeline all’immancabile piano B ai dettagli decorativi da coordinare, oltre alla coordinazione di tutti i fornitori coinvolti.

Iniziate sul seguirmi su instagram per capire chi sono e di cosa parlano i miei eventi. Se vi ci riconoscete almeno un pò, vi invito a contattarmi per fissare una video chiamata. Basterà già a chiarirvi le idee e a partire con più entusiasmo e serenità.

A questo link, per esempio, trovate uno dei matrimoni più dolci a cui abbia assistito e organizzato. Non solo per la differenza d’eta degli sposi vissuta con estrema naturalezza e tanto divertimento, ma per tutto il rispetto, il calore e la totale fiducia che questa coppia californiana ha riposto in me durante una pianificazione di pochi mesi, completamente a distanza, data la loro impossibilità di un sopralluogo prima del giorno del matrimonio.

Photo Credit Gianluca Adami