JULIE & JOCELYN

Matrimonio dove iniziare?

Sempre dalla scelta di una wedding planner professionista. Il resto è già fatto e potete iniziare solo a divertirvi! Mi sono accorta che tenti italiani o coppie miste dove almeno uno dei due è italiano non hanno nemmeno idea di cosa si occupi una wedding planner e quando ne scoprono l’utilità è già troppo tardi!

E’ un vero peccato perchè quelle coppie non si rendono conto che quello che spendono per il nostro servizio viene ammortizzato dal risparmio generale di tempo, denaro e ricompensato da un risultato ineguagliabile, oltre che dalla inestimabile serenità e soddisfazione di aver fatto tutto senza stress, anzi divertendovi e all’interno di un percorso formativo e costruttivo.

Le cose che scoprirete da soli in uno stato confusionario e di stress, per quanto organizzati possiate essere, non seguiranno mai il filo logico e funzionale di una wedding planner.

Questo significa che dovrete impiegare più risorse e vivere sempre con l’ansia di dimenticarvi qualcosa, di avere dei rimpianti per non aver vagliato più opzioni o non essere riusciti a godervi la giornata per essere stati dietro ai vari imprevisti o ospiti esigenti o fornitori con l’esigenza di essere coordinati e conoscere il programma nella sua totalità fin dall’inizio.

Vi ritenete all’altezza o pieni di contatti di fiducia o, peggio ancora, immuni allo stress perchè non fate altro che ripetervi che ciò che conta è l’amore e un tutto ciò che volete è un matrimonio semplice, dove potete contare sull’aiuto di amici e parenti? Dunque, alla domanda “Matrimonio dove iniziare” sapete cosa rispondere?

La risposta sarà sempre la stessa. Da una wedding planner professionista perchè tutto quanto sopra non vale per il giorno del matrimonio e in generale.

“Affidereste la gestione del vostro condominio a un vicino invece che ad un amministratore solo perchè ha vissuto in un condominio prima di voi?”

Tutti vogliono godersi la festa e con lo stesso spirito che gli avete trasmesso prenderanno tutto sotto gamba o dimenticheranno qualcosa e poi nessuno ha l’esperienza di come si organizza un bel matrimonio se non lo fa di professione.

L’esperienza del prorpio matrimonio non vale perchè i ruoli sono leggermente diversi.

Dalla cerimonia di Julie e Jocelyn:

Les vœux symboliques que vous allez vous échanger aujourd’hui sont une façon de vous retrouver l’un pour l’autre, de vous prouver votre amour.
Antoine de Saint-Exupéry a su en deux phrases résumer cette juste vision de la vie : « aimer, ce n’est pas se regarder l’un l’autre, c’est regarder dans la même direction ».

Au fait, le mariage est un partage suprême d’expérience et une aventure dans la relation humaine la plus intime.

Credit Celebrante e Wedding planner Framille Weddings