SIMONE & IAN

C’era una volta una organizzatrice di matrimonio a Firenze, che iniziò a mettere in discussione ciò che poteva significare Amore… Più ci credeva, e più le capitava di incontrare uomini sfiduciati, arresi, disillusi. Forse la sua missione consisteva proprio in questa opportunità di “salvarne” almeno uno… o riuscire ad alleviarne paure e limiti per poter salvare se stessa?


La nostra organizzatrice di matrimonio a Firenze non riusciva a trovare la propria definizione dell’Amore nè chi potesse impersonarla al meglio a parte se stessa eppure sentiva di non dover desistere. Probabilmente è vero che all’amore non servono definizioni nè può nascere da una mancanza o da alcun tipo di bisogno.

Ho letto una volta che l’Amore non è ciò che costruisci ma ciò su cui si costruisce. Questo farebbe inevitabilmente pensare che non puoi essere capace di vero Amore se non sei risolto o se stai scappando dalla solitudine, etc. Questo è, ovviamente, molto chiaro, ma se desideri davvero amare, con tutto il cuore, puoi trasformare quel bisogno in qualcosa di bello, il “bisogno” in un “bi-sogno”, un sogno per due persone unite dalla stessa visione.


La parola Amore non deriva da nessun’altra parola. Non è una parola composta. La sua radice significa se stessa. Un’etimologia sbagliata ma estremamente romantica fa derivare l’amore dal latino “a-mors” che significa “senza fine”. Una qualsiasi organizzatrice di matrimonio a Firenze sa che qualunque cosa significhi Amore è dove lei merita di essere, sempre.


Nelle coppie degli eventi che ho organizzato, vedo riflessa una parte importante di me e tutto ciò che vale la pena di essere vissuto.


Non esitare a metterti in contatto per ricevere informazioni preziose!

Partners Loveonphotography, Weddingitaly, Galateo Ricevimenti, Kaleydo, Florum Decorazioni.